Al via le domande per il Bonus “caro energia” per i Medici Veterinari senza partita IVA

8 Novembre 2022
in-evidenza

Dal 9 novembre e fino al 30 novembre 2022, anche gli iscritti all’Enpav non titolari di partita IVA potranno presentare domanda per accedere ai Bonus da 200 e 150 Euro.

L’Ente raccoglierà queste domande con riserva, in attesa che il Ministero del Lavoro si esprima sulla richiesta di parere presentata dall’Enpav per chiarire se anche i Medici Veterinari non titolari di partita IVA abbiano diritto a richiedere i Bonus governativi.

Quello della titolarità della partita IVA, è infatti uno dei requisiti introdotti dal Decreto Ministeriale del 19 agosto 2022, con il quale sono stati definiti i criteri e le modalità per la concessione dei Bonus previsti dal Decreto Aiuti.

Per presentare la domanda, bisogna accedere alla propria Area Riservata di www.enpav.it, nella sezione: Domande online – Invio – Modello Richiesta Indennità 200 euro.

Alla domanda deve essere allegata una copia fronte-retro del documento di identità e del codice fiscale.

Per presentare la domanda di Bonus 200 euro, sono previsti, tra gli altri, i seguenti requisiti:

  • essere iscritto all’Enpav alla data del 18 maggio 2022
  • non aver prodotto nel 2021 un reddito complessivo superiore a 35.000 euro
  • non aver già percepito l’indennità come dipendente o pensionato
  • non aver richiesto l’indennità ad un altro Ente previdenziale
  • non essere titolare di pensione

Coloro che nel 2021 hanno prodotto un reddito complessivo NON superiore a 20.000 euro, possono fare domanda per accedere anche al Bonus di 150 euro.

Il modello di domanda è unico per richiedere entrambi i Bonus.

Nella compilazione del modello è necessario “cliccare” l’apposita casella per specificare in quale limite reddituale si rientra per poter beneficiare del Bonus 200 euro o anche dell’ulteriore da 150 euro.


Bonus caro energia - Slitta al 15 dicembre il termine delle domande

Scopri

Assemblea dei Delegati Enpav del 26 novembre 2022

Scopri

Assemblea dei Delegati Enpav del 26 novembre 2022

Scopri

NEWS