Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

Enpav Online - Area Eredi

E’ disponibile una nuova Area del sito internet dell’Ente riservata ai servizi online per i familiari dei veterinari deceduti, denominata “Area Eredi”.

Per usufruire dei vari servizi è necessario essere titolari di pensione Enpav o aver ricevuto da parte dell’Ente la comunicazione di attivazione della pensione.

Tra le varie funzionalità previste troviamo:
  • la consultazione del dettaglio di pagamento della pensione erogata mensilmente
  • la Certificazione Unica dei redditi percepiti (ex CUD)
  • la documentazione relativa ad eventuali conguagli fiscali

Per accedere ai servizi è necessario effettuare una richiesta online di Registrazione attraverso una funzionalità presente nell’Area Eredi del sito internet. Ogni percipiente la stessa prestazione Enpav, dovrà registrarsi all’Area riservata per poter accedere alle varie funzionalità, ad esempio dovranno registrarsi singolarmente sia il genitore sia il figlio pensionati indiretti Enpav.

Registrazione nell’Area Eredi

Per la fase di registrazione è obbligatorio fornire la matricola del veterinario deceduto e alcuni dati anagrafici dell’erede che esegue la richiesta.

Se non si conosce la matricola del veterinario, è possibile ricavarla attraverso una funzione online, presente nella schermata di registrazione, ovvero richiederla direttamente all’Enpav, tramite il numero verde.

I dati anagrafici che si vanno ad inserire devono coincidere con quelli in possesso di Enpav. Il codice fiscale, il numero di telefono cellulare, l'indirizzo e-mail e il cap di residenza devono corrispondere esattamente a quelli registrati presso gli archivi informatici dell'Ente. In caso contrario è necessario comunicare le opportune variazioni, inviando un'e-mail ad enpav@enpav.it.

Alcuni dei dati da inserire, come il numero di cellulare o l’indirizzo email, qualora non siano presenti nel database Enpav, saranno acquisiti automaticamente durante la fase di registrazione.

A conclusione del buon esito dell’operazione, si otterranno le credenziali di accesso al servizio telematico, attraverso l’invio di un sms, contenente la password, ed un'e-mail con il codice utente che corrisponde all’identificativo del trattamento di pensione.

La password fornita viene generata in modo casuale, utilizzando lettere maiuscole, minuscole e numeri, crittata tramite l’algoritmo MD5, un algoritmo di crittografia a senso unico (cioè che non prevede di essere decrittato).