Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

Bonus 600 Euro: pagati i primi 6.000


Sono più di 14.500 le domande per il Bonus dei 600 Euro presentate all’Enpav dal 1° aprile ad oggi.

Di queste, 6000 sono i Bonus pagati, nonostante la battuta d’arresto causata dal Governo con il Decreto Legge “Liquidità” dell’8 aprile, che ha costretto tutte le Casse di Previdenza a sospendere pagamenti che erano già pronti prima di Pasqua.

La prossima settimana procederemo con il controllo per la verifica di ammissibilità delle domande restanti e via via proseguiremo con gli ulteriori pagamenti, sempre nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Tutti i beneficiari riceveranno una mail informativa dell’avvenuto pagamento.

Anche la Dichiarazione Integrativa, richiesta dal Decreto Liquidità a completamento della domanda di accesso al Bonus, ha avuto un buon riscontro. Ad oggi sono circa 11.000 le Dichiarazioni Integrative acquisite, necessarie per le domande inviate fino al 9 aprile.

Restano ancora aperte talune questioni circa la spettanza del Bonus per alcune categorie di iscritti, questioni sulle quali l’AdEPP, facendosi portavoce delle istanze di tutte le Casse, ha interessato il Ministero del Lavoro, e sulle quali siamo in attesa di ricevere risposta.

17 aprile 2020