Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

La Corte dei Conti promuove la gestione dell’Enpav


Con Determinazione del 21 aprile 2017 n. 31 la Corte dei Conti - Sezione Controllo Enti ha pubblicato la Relazione sul risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria dell’ENPAV per l’esercizio 2015.

La magistratura contabile ha certificato un bilancio positivo per l’Enpav per la gestione finanziaria 2015, confermando il giudizio positivo del 2014. L’esercizio si è concluso con l’incremento dei ricavi di circa 7,3 milioni di Euro (+6,54%), da attribuire in gran parte, come per i precedenti anni, all'aumento del gettito contributivo di circa 6,3 milioni di Euro (+6,79%) derivante a sua volta dall’incremento del numero degli iscritti (+483 unità), dall’aumento di alcune contribuzioni e dall’adeguamento perequativo.
Evidenziato anche l’incremento dai 16,1 milioni di Euro del 2014 ai 16,7 milioni di Euro del 2015 (+4,01%) degli interessi e proventi generati dal patrimonio mobiliare, dovuto in particolare alle plusvalenze generate dalla vendita di alcuni titoli detenuti in portafoglio. «In complesso - sottolinea la Corte dei Conti - il tasso di rendimento contabile nel 2015 del patrimonio dell'Enpav è stato del 2,15% lordo e dell’1,42% al netto di oneri, imposte e tasse».
Il controllo eseguito evidenzia conclusioni positive, sia in termini di risultati conseguiti nell’esercizio di riferimento sia in termini di solidità attuale e futura del patrimonio dell’Ente e quindi di solvibilità prospettica dell’impianto previdenziale Enpav.

La Corte ha altresì evidenziato che dall’ultimo bilancio tecnico attuariale dell’Ente non emergono criticità per l’intero arco temporale 2015-2064, con saldi previdenziali e gestionali sempre positivi.
Si segnalano esclusivamente due errata corrige nella lettura della Relazione:
  1. Laddove si parla di indice di copertura pari a 2,67 deve intendersi in termini numerici e non in termini percentuali ( pagg 4, 25 e 48). Tale indice è infatti il rapporto tra le entrate contributive e le prestazioni istituzionali.
  2. Analogamente, laddove si parla di rapporto tra iscritti e pensionati pari a 4,54 deve intendersi in termini numerici e non in termini percentuali. Tale indice è stato riportato correttamente a pagina 20, ma erroneamente alle pagine 4 e 48.


Certificazione Unica 2017

La Certificazione Unica 2017 relativa ai redditi 2016 è disponibile nell’area riservata di Enpav Online nella sezione "Documentazione - > Ristampa - > CU 2017"

Assistenza Associati


Nuovo Team di supporto ai Veterinari: è attivo da oggi il nuovo servizio di consulenza a 360° gradi fornito dall’Ente ai propri iscritti.

I veterinari potranno rivolgersi al team per tutte le attività che riguardano l’Enpav.

Il team risponderà tutti i giorni dalle 9 alle 13 e il martedì e il mercoledì anche il pomeriggio dalle 15 alle 17 al numero verde 800.90.23.60 (solo da telefono fisso) e al numero 06/49.2001.

Sarà possibile anche inviare le richieste di informazioni tramite mail all’indirizzo assistenza.associati@enpav.it.

Risultati Elezioni Organi Enpav

Si è conclusa oggi l’Assemblea Nazionale dei Delegati Enpav con l’elezione dei nuovi Organi che saranno in carica dal 2017 al 2022.

Una due giorni che ha impegnato i Delegati anche nell’approvazione del Bilancio di Esercizio del 2016.

Alla presidenza dell’Enpav è stato confermato per il prossimo quinquennio Gianni Mancuso, affiancato alla Vicepresidenza da Tullio Scotti.

Nella squadra del Consiglio di Amministrazione sono stati eletti Ezio Abrami, Oscar Gandola, Carla Mazzanti, Francesco Sardu, Davide Zanon. Una new entry all’interno del Consiglio è quella di Marco Della Torre, già componente del Collegio Sindacale nel precedente mandato.

Del Consiglio è componente di diritto anche Gaetano Penocchio, Presidente della Federazione degli Ordini.

Nel Collegio Sindacale sono stati confermati Fernando Fioramonti e Pietro Valentini Marano. La novità è quella di Marina Carla Gridelli eletta nel Collegio Sindacale, che con Carla Mazzanti va ad aumentare la rappresentanza femminile all’interno degli Organi. I Ministeri del Lavoro e dell’Economia dovranno ora designare i loro rappresentanti nel Collegio; fino ad allora continueranno ad operare Laura Piatti, Presidente del Collegio, e Vinca Maria Sant’Elia per il Ministero dell’Economia.

Sindaci supplenti sono stati eletti Laura Torriani, Valentina Bechelli e Marco Betti.

Nel quinquennio che si è appena concluso – commenta il Presidente Mancuso – siamo stati impegnati su diversi fronti, dalla sfida della sostenibilità a 50 anni con lo stress test imposto dalla legge Fornero, al Welfare assistenziale a supporto delle colleghe, dei giovani e dei colleghi con problemi di salute.  

Adesso la sfida per l’Enpav sarà quella di realizzare strumenti di Welfare strategico, inteso come sostegno al lavoro e alla capacità di produrre reddito. Perchè la formazione, l’inserimento nel mondo del lavoro e le tutele prevido-assistenziali sono strettamente legate e si alimentano reciprocamente”.

 

Roma, 30 aprile 2017