Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

Eventi sismici Lazio Umbria Marche Abruzzo – Agevolazioni per i titolari di reddito da lavoro autonomo


Il MiSE ha fornito chiarimenti sulla determinazione dell'importo dell'agevolazione da richiedere sulle domande per l'accesso alle esenzioni fiscali e contributive, in favore di imprese che svolgono la propria attività o che la avviano entro il 31 dicembre 2017, nella zona franca istituita nei Comuni colpiti dagli eventi sismici nel Lazio, nell’Umbria, nelle Marche e nell’Abruzzo.

Possono beneficiare dell’agevolazione i titolari di reddito da lavoro autonomo, con esclusivo riferimento all’esonero dal versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali sulle retribuzioni da lavoro dipendente.

I titolari di reddito da lavoro autonomo, ai fini dell’accesso all’esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali sulle retribuzioni da lavoro dipendente, devono aver presentato, alla data di presentazione dell’istanza, la comunicazione di cui all’articolo 35 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633 e successive modificazioni e integrazioni.

I professionisti devono dimostrare una riduzione del fatturato del 25% nel periodo che decorre:

  • Dal 1/9/16 al 31/12/16 (rispetto al medesimo periodo del 2015) per i soggetti localizzati nei comuni:
    • Regione Abruzzo
      • Campli (TE)
      • Campotosto (AQ)
      • Capitignano (AQ)
      • Castelli (TE)
      • Civitella del Tronto (TE)
      • Cortino (TE)
      • Crognaleto (TE)
      • Montereale (AQ)
      • Montorio al Vomano (TE)
      • Rocca Santa Maria (TE)
      • Teramo
      • Torricella Sicura (TE)
      • Tossicia (TE)
      • Valle Castellana (TE).
    • Regione Lazio
      • Accumoli (RI)
      • Amatrice (RI)
      • Antrodoco (RI)
      • Borbona (RI)
      • Borgo Velino (RI)
      • Cantalice (RI)
      • Castel Sant’Angelo (RI)
      • Cittaducale (RI)
      • Cittareale (RI)
      • Leonessa (RI)
      • Micigliano (RI)
      • Poggio Bustone (RI)
      • Posta (RI)
      • Rieti
      • Rivodutri (RI).
    • Regione Marche
      • Acquacanina (MC)
      • Acquasanta Terme (AP)
      • Amandola (FM)
      • Apiro (MC)
      • Appignano del Tronto (AP)
      • Arquata del Tronto (AP)
      • Ascoli Piceno
      • Belforte del Chienti (MC)
      • Belmonte Piceno (FM)
      • Bolognola (MC)
      • Caldarola (MC)
      • Camerino (MC)
      • Camporotondo di Fiastrone (MC)
      • Castel di Lama (AP)
      • Castelraimondo (MC)
      • Castelsantangelo sul Nera (MC)
      • Castignano (AP)
      • Castorano (AP)
      • Cerreto D’esi (AN)
      • Cessapalombo (MC)
      • Cingoli (MC)
      • Colli del Tronto (AP)
      • Colmurano (MC)
      • Comunanza (AP)
      • Corridonia (MC)
      • Cossignano (AP)
      • Esanatoglia (MC)
      • Fabriano (AN)
      • Falerone (FM)
      • Fiastra (MC)
      • Fiordimonte (MC)
      • Fiuminata (MC)
      • Folignano (AP)
      • Force (AP)
      • Gagliole (MC)
      • Gualdo (MC)
      • Loro Piceno (MC)
      • Macerata
      • Maltignano (AP)
      • Massa Fermana (FM)
      • Matelica (MC)
      • Mogliano (MC)
      • Monsapietro Morico (FM)
      • Montalto delle Marche (AP)
      • Montappone (FM)
      • Monte Rinaldo (FM)
      • Monte San Martino (MC)
      • Monte Vidon Corrado (FM)
      • Montecavallo (MC)
      • Montedinove (AP)
      • Montefalcone Appennino (FM)
      • Montefortino (FM)
      • Montegallo (AP)
      • Montegiorgio (FM)
      • Monteleone (FM)
      • Montelparo (FM)
      • Montemonaco (AP)
      • Muccia (MC)
      • Offida (AP)
      • Ortezzano (FM)
      • Palmiano (AP)
      • Penna San Giovanni (MC)
      • Petriolo (MC)
      • Pieve Torina (MC)
      • Pievebovigliana (MC)
      • Pioraco (MC)
      • Poggio San Vicino (MC)
      • Pollenza (MC)
      • Ripe San Ginesio (MC)
      • Roccafluvione (AP)
      • Rotella (AP)
      • San Ginesio (MC)
      • San Severino Marche (MC)
      • Sant’Angelo in Pontano (MC)
      • Santa Vittoria in Matenano (FM)
      • Sarnano (MC)
      • Sefro (MC)
      • Serrapetrona (MC)
      • Serravalle del Chienti (MC)
      • Servigliano (FM)
      • Smerillo (FM)
      • Tolentino (MC)
      • Treia (MC)
      • Urbisaglia (MC)
      • Ussita (MC)
      • Venarotta (AP)
      • Visso (MC).
    • Regione Umbria
      • Arrone (TR)
      • Cascia (PG)
      • Cerreto di Spoleto (PG)
      • Ferentillo (TR)
      • Montefranco (TR)
      • Monteleone di Spoleto (PG)
      • Norcia (PG)
      • Poggiodomo (PG)
      • Polino (TR)
      • Preci (PG)
      • Sant’Anatolia di Narco (PG)
      • Scheggino (PG)
      • Sellano (PG)
      • Spoleto (PG)
      • Vallo di Nera (PG).

  • Dal 1/9/16 al 31/12/16 (rispetto al medesimo periodo del 2015) per i soggetti localizzati nei comuni:
    • Regione Abruzzo
      • Barete (AQ)
      • Cagnano Amiterno (AQ)
      • Castelcastagna (TE)
      • Colledara (TE)
      • Fano Adriano (TE)
      • Farindola (PE)
      • Isola del Gran Sasso (TE)
      • Pietracamela (TE)
      • Pizzoli (AQ).

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/normativa/Circ-15-09-2017-n-114735-ZFU-sisma-Centro-Italia.pdf