Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

Il Modello 1/2017 è on-line. Presentazione entro il 30 novembre 2017


È attiva la funzione di EnpavOnline di trasmissione del Modello1 2017 relativo all’anno d’imposta 2016. Il termine per la presentazione è il 30 novembre 2017.

Come presentarlo→ il Modello1 va presentato attraverso la propria area personale di EnpavOnline accedendo alla funzione Trasmissione Modelli → Modello1 → Modello1 2017.
La corretta presentazione del Modello1 viene attestata da una ricevuta digitale subito disponibile nella funzione Documentazione → Ristampa → Ricevuta Modello1/2017.

Chi deve presentarlo→ Tutti i Veterinari che nel 2016 sono stati iscritti all’Ordine professionale, anche per un solo giorno.
Sono esclusi coloro che hanno presentato “domanda di esonero dall’invio del Modello1”, autocertificando di non produrre alcun reddito da attività veterinaria in forma autonoma, neanche in modo occasionale.

Contributi eccedenti→ per il calcolo del contributo soggettivo l’aliquota prevista per il Modello 1 2017 è pari al 13,5% del reddito professionale eccedente il reddito convenzionale di € 15.650,00 fino a un reddito di € 92.600,00 (oltre tale limite è il 3%).
Il contributo integrativo rimane fermo al 2% del totale dei compensi.
I bollettini M.Av. per il pagamento saranno disponibili dalla prima settimana di dicembre 2017 nella sezione Consultazione M.Av./SDD di EnpavOnline. La scadenza è il 28 febbraio 2018. Per importi superiori a € 3.973,88 è possibile richiedere il pagamento in 6 rate tramite la funzione Rateazione M.Av. Eccedenze di EnpavOnline, entro il 31 gennaio 2018.
Ogni rata è comprensiva dei soli interessi al tasso legale.

Rettifica Modello1 → fino al 30 novembre 2017 è possibile rettificare i dati mediante la funzione Trasmissione Modelli → Modello1 → Rettifica Modello1 2017 di EnpavOnline.
Dopo il 30 novembre, è necessario inviare il Modulo “Istanza di rettifica del Modello1-Modulo B” disponibile sull’home page di www.enpav.it nella sezione Contributi → Modulistica.
In questo caso viene considerata come data di presentazione del Modello1 quella dell’invio della richiesta di rettifica e pertanto si è soggetti alle sanzioni previste per la ritardata presentazione del Modello1.

Per una corretta compilazione del Modello1 scarica la Guida alla Compilazione del Modello1 2017