Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

04/08/2017 Dalla Regione Toscana incentivi per i giovani professionisti


La regione Toscana, all’interno del progetto Govanisì, ha dedicato un apposito pacchetto di bandi e misure rivolte ai giovani liberi professionisti, per sostenerne l'attività e favorirne o consolidarne l'inserimento nel mercato del lavoro. In particolare la Giunta regionale Toscana ha finanziato due bandi per la formazione:

  1. Voucher per la formazione post universitaria dei liberi professionisti

    Sono ammissibili a contributo due tipologie di azioni di formazione continua:
    1. Corsi di formazione e di aggiornamento professionale, anche in modalità e-learning, erogati da agenzie formative accreditate, Ordini, collegi e associazioni professionali, provider accreditati ECM;
    2. Master di I e II livello in Italia o in altro paese UE

    Possono chiedere il finanziamento i giovani lavoratori autonomi di tipo intellettuale con i seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda:
    • Meno di 40 anni
    • Residenti o domiciliati in Toscana
    • In possesso di Partita IVA
    • Iscritti all’albo o ad associazioni di cui alla legge 4/2013 oppure alla gestione separata INPS

    Le attività formative devono avere inizio entro 120 giorni dalla pubblicazione della graduatoria e devono concludersi (ad eccezione dei master) entro 12 mesi dalla data di avvio.

    Per l’ammissibilità della spesa è richiesto il superamento dell’esame finale e l’ottenimento del titolo/qualifica o la frequenza minima del 70%.

    Per informazioni rivolgersi a:
    Ufficio Giovanisì Toscana N.V. 800098719 o scrivere a info@giovanisi.it o formazionecontinua@regionetoscana.it o consultare il sito alla pagina http://www.regione.toscana.it/professioni-intellettuali/

  2. Voucher per percorsi di alta formazione all’estero. Master e Dottorati di ricerca all’estero

    Possono presentare domanda di finanziamento i soggetti fisici in possesso dei seguenti requisiti:
    • età: sino a 35 anni (34 anni e 364 giorni);
    • titolo conseguito: laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento;
    • essere residenti in Toscana alla data del 30 giugno 2017;
    • aver ottenuto alla data di presentazione della domanda l'ammissione incondizionata al dottorato o master ed essere in possesso di un'idonea lettera di accettazione dell'Università (da allegare);
    • un ISEE (in corso di validità) di importo non superiore a euro 100.000.

    Le domande di voucher possono essere presentate a partire dalla data del 29 settembre 2017 e sino alla data perentoria del 21 novembre 2017.

    Per le informazioni di dettaglio consultare il seguente indirizzo http://www.regione.toscana.it/cittadini/educazione-istruzione-e-ricerca/universita-e-ricerca.