Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

Consulenti e Collaboratori


Fonte: BILANCIO DI ESERCIZIO 2017

Si segnala che gli importi sono comprensivi di IVA ed oneri di legge.
Per l’Enpav l’IVA costituisce un costo.


Spese sostenute per consulenze distinte per oggetto:

  1. Consulenze legali e notarili Euro 16.117 di cui:
    • Euro 1.082 spese notarili;
    • Euro 6.787 spese legali per recupero crediti contributivi;
    • Euro 8.248 spese legali contenziosi terzi vs/Enpav


  2. Consulenze amministrative Euro 198.547 di cui:
    • 71.980 euro servizio di advisory mobiliare;
    • 25.261 euro consulenze attuariali;
    • 24.888 euro servizio di advisory immobiliare, in tema di due diligence legale, fiscale, contabile e regolamentare;
    • 39.517 euro provvigioni per servizio di somministrazione lavoro;
    • 12.688 euro consulenza fiscale;
    • 5.075 euro consulenza del lavoro per trasmissione 770;
    • 4.282 euro consulenza per certificazione di qualità;
    • 216 euro servizio di registrazione contratti di locazione
    • 14.640 euro consulenza in materia di comunicazione verso gli iscritti e la categoria dei veterinari


  3. Consulenze tecniche Euro 53.617 di cui:
    • 13.196 euro compenso per il responsabile esterno della sicurezza;
    • 17.796 euro consulenze tecniche per lo sviluppo dei software dei Sistemi Informativi;
    • 6.619 euro direzione lavori e collaudi sugli impianti;
    • 12.200 euro attività di analisi dei rischi di “Ciber security”;
    • 3.806 euro compenso al Rup per l’esecuzione dei lavori al 3° piano della Sede;


  4. Accertamenti sanitari 74.066 euro: trattasi delle consulenze mediche in materia di accertamenti sanitari previsti dal Regolamento di Attuazione allo Statuto, che vengono espletati ai fini del riconoscimento e/o verifica dei requisiti per l’assegnazione delle pensioni di invalidità/inabilità